Archivio per 23 giugno 2010

Specchiarsi #4

Posted in Racconti di bagliori, Specchiarsi with tags , on 23 giugno 2010 by samsacirce

Le loro due camere erano separate da una parete che adoperavano per chiamarsi. Di notte battevano le unghie seguendo un certo codice ritmico e origliavano attentamente per ricevere senza interferenze i ticchettii. Con una determinata sequenza di colpi più forti e più deboli, la vicina si alzava dal proprio letto e andava nell’appartamento di lui. Quella sera successe che invece di bere il latte caldo che le aveva preparato, si inginocchiò sotto il tavolo, (…) così come fanno le vipere quando abboccano le mammelle delle mucche. Poi genuflessa (…), lo  trainò fino al letto portando dal frigo il punzone di cioccolato; lo spezzò, lo diede al suo uomo, prima tenendolo in alto tra le dita, poi infilandolo nella sua bocca. L’uomo iniziò a tossire, a perdere sangue: gli si era conficcata in gola senza scivolare giù nello stomaco. Lo guardò nei suoi occhi terrorizzati, poi si attaccò alle sue labbra e scese con la lingua bifida lungo la sua umida parete orale tranciando il corpo ingombrante. Appena levò la lingua, lui si inginocchiò lavandole i piedi con le lacrime. Prendendolo poi per i capelli lo alzò e lo gettò di peso sul letto. (…). Poi lo circumstrinse con gli arti inferiori spingendolo verso di sé, sempre più in fondo. Ansimavano creando un vuoto pneumatico che scatenò (…) uno smottamento di aria e di luce. In quell’attimo tenendo chiuse le palpebre vide un piccolo barlume nel buio. Più volte durante i vari amplessi osservò quel punto che pareva una stella e più volte concentrò le sue forze mentali per cercare di espanderlo.

Continua a leggere