Archivio per 15 novembre 2010

Macello di Ivano Ferrari

Posted in ReACcensioni with tags , , on 15 novembre 2010 by gioverre

(con quattro poesie tratte dalla raccolta del poeta)

Chi non si troverebbe imbarazzato a presentare un volume di poesie come questo? Avrei fatto meglio a tenerlo giù in fondo all’oblio, nascosto, in seconda fila, nella parte interna della mensola, da raccolte poetiche più famose, di profondo lirismo o di ostentato intellettualismo, e non riesumarlo. Resto un po’ confuso, inorridito da questa poesia così brutale e crudele, ma, allo stesso tempo, rimango attratto dall’originalità dei versi che hanno la capacità di sublimare l’orrore della violenza alla vita e l’oscenità scabrosa di corpi aperti, scuoiati, tagliati, ripuliti. Nulla è nascosto di questi corpi animali che passano nel Macello di Ivano Ferrari, nemmeno il loro dolore, nemmeno i loro pensieri più intimi.
Lo sguardo di Ferrari è quello del macellatore che si spinge a raccontarci, addirittura in maniera “incantata”, il suo lavoro, le sue emozioni. E forse risulta essere troppo scottante e trucida la materia di questi testi per pensare che queste illuminazioni impudiche siano frutto d’un’esperienza individuale; quella che ci viene narrata sembra invece essere un’esperienza collettiva, di uno spirito, lo spirito della macellazione. Continua a leggere